Barra delle Notizie

Edizione n. 26

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RIVISTA IN PDF

 

LE NOSTRE PAGELLE, discount DA OGGI ANCHE IN INGLESE

Si comincia dal Gotha dell’economia: le pagelle sui protagonisti da oggi saranno diffuse in tutto il mondo, sovaldi attraverso web, google, i nostri siti e quant’altro ci consenta di farlo, agenzie, giornali e mass media di varie identità. Via via, nei prossimi giorni, saranno tradotte le nostre valutazioni, con il relativo voto, anche tutte le altre classifiche. Chi mi conosce personalmente sa bene che la formula divulgativa delle pagelle, dei voti, delle classifiche – una formula esposta nella maniera più chiara e schematica possibile – è un mio pallino a partire, da quando avevo, beato me, ventisette anni e avevo assunto i primi incarichi direttivi nei giornali. Tutto parte dal convincimento che le valutazioni e i voti siano assai più esplicativi di ritratti, articoli di fondo, biografie… Si comunica al lettore l’essenza. Naturalmente, come proviamo a fare, è essenziale anche una decente, se non esauriente, conoscenza dei fatti e delle persone. C’è chi dice: “In fondo voi svolgete un lavoro da cacciatori di teste, o comunque un ruolo importante, utile per i cacciatori di teste e per gli imprenditori e i dirigenti d’azienda del personale o, come si dice, delle risorse umane”. Siamo certamente lusingati da questo tipo di riflessione, ma non è proprio così… Il nostro intento è soprattutto divulgativo, giornalistico: una formula di comunicazione perché riteniamo che una pagella, fin dalla scuola elementare, sia un utile, anche se non definitivo ed esaustivo, strumento per valutare chiunque (e gli esami, citando Eduardo, non finiscono mai). Tutto qui. La divulgazione anche in inglese allarga così i confini nazionali, può essere di interesse per il mercato del lavoro in tanti Paesi, per chi non conosca bene gli scenari italiani. Chiediamo collaborazione a tutti e, sempre di più, tenteremo di proporre giudizi